La fine di Rafiki

Ucciso da quattro bracconieri, Rafiki, che nella lingua swahili significa “amico”, era il leader di un gruppo di 17 gorilla nel parco nazionale in Uganda; il gruppo ora rischia di disintegrarsi. I gorilla di montagna sono una specie in via di estinzione e nel mondo ne rimangono meno di mille. L’opera è in mostra permanente al Museo Civico Luigi D’Avanzo di Roccarainola, Napoli

Olio su tela 70×50 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.